Quiche con tocco originale di pinoli ed uvetta

Volevo cimentarmi in una torta salata un pò diversa dal solito e ho trovato questa ricettina… la riporto sperando che il risultato sia sfizioso tanto quanto pare leggendola! In questo momento sta cuocendo nel forno..sono proprio curiosa di assaggiarla! Ecco quello che serve…

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 1 ceppo di radicchio rosso (circa 300gr), 200gr di taleggio, 1 uovo, una manciatina di pinoli ed una manciatina di uvetta, parmigiano grattugiato, latte e sale

Procedimento: Ammollare l’uvetta in una tazza di acqua tiepida, nel frattempo tostare i pinoli in una padella antiaderente. Aggiungere il radicchio precedentemente lavato e tagliato grossolanamente insieme ad un pochino di acqua, coprire e cuocere a fuoco moderato. Dopo 20 minuti scoprire, lasciare asciugare e salare (leggermente perché il taleggio è molto saporito). Quindi “scolare” il radicchio dall’eccesso di acqua. Stendere la sfoglia nella teglia e bucherellare il fondo, distribuire il radicchio, aggiungere il taleggio tagliato a tocchetti, l’uvetta e i pinoli, infine versare sopra al tutto un uovo sbattuto con un filo di latte e un cucchiaio di grana padano grattugiato. Infornare a 180° per 25 minuti.

CURIOSITA’: La quiche è una ricetta tipica della tradizione gastronomica francese, la classica quiche lorainne conosciuta in tutto il mondo ed apprezzata per la sua facile realizzazione e per il suo sapore semplice ma deciso. La farcitura di base di questa classica torta salata si prepara mischiando tra loro principarlmente tre ingredienti: uova, pancetta e formaggio. Naturalmente, col passare del tempo, la ricetta base si è evoluta ed ha lasciato spazio ad altre interpretazioni: ad esempio, molto famosa è la quiche lorraine farcita con uova e verdure, o ancora, quella farcita con uova e formaggi. La ricetta della quiche lorainne è egregiamente riportata, come sempre, nel sito di GialloZafferano http://ricette.giallozafferano.it/Quiche-Lorraine.html. La differenza sostanziale rispetto alla nostra torta salata sta nel fatto che nella quiche vanno sbattute  in una ciotola le uova insieme alla panna; si aggiunge poi un pizzico di noce moscata, un pizzico di pepe e sale, si mescola il tutto fino ad ottenere una crema che va versata nella teglia della pasta brisè fino a ricoprire interamente gli ingredienti precedentemente posti nella base (la tradizione francese prevede pancetta e parmigiano).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: