Torta salata gustosa con salsiccia, radicchio e funghi porcini

Ieri sera dopo essermi guardata una bella fiction in tv sul divano con il mio amore (incredibile evento Andrea che guarda una fiction in tv!), mi sono adoperata nella preparazione di questa torta salata. Certo mettersi a cucinare tra le 23.30 e  mezzanotte non è il massimo (chissà i vicini che avranno pensato! No, non sono mattaaa!), ma i tempi della “city life” ti portano ad organizzarti al meglio in modo da combinare due risultati: 1. trovare la cena pronta la sera dopo quando si arriva a casa famelici e ad ore impossibili; 2. finire i cibi rimasti in frigo perchè non vadano tristemente buttati! Animata da tali proritari e nobili propositi, mi sono data ad energiche spadellate quasi-notturne ed ecco il risultato, ottenuto con una semplice pasta sfoglia pronta ed ingredienti che avevo in frigo: la torta salata con salsiccia, radicchio e funghi porcini.

Ingredienti: salsiccia, radicchio rosso di chioggia, funghi porcini, vino bianco, un bicchiere d’acqua, olio extravergine di oliva, cipolla, 1 uovo e 1 rotolo di pasta sfoglia pronta (non occorre particolare attenzione alle dosi, ci si può regolare ad occhio).

Preparazione: mondare il radicchio e tagliarlo a striscioline. Far soffriggere in un’ampia padella un filo d’olio con la cipolla (io ne metto poca perchè in casa non piace molto!); disporvi il radicchio e farlo appassire per circa 10 min. bagnandolo con un pò d’acqua e vino bianco in modo che resti morbido e non bruci. Nel frattempo, tagliare a tocchetti la salsiccia e farla rosolare in un’altra padella con un filo d’olio e un goccio di vino bianco. Fare lo stesso anche per i funghi porcini nel frattempo lavati, curati e tagliati a pezzettoni (io li avevo già preparati). Una volta pronti gli ingredienti, amalgamarli insieme (io ho aggiunto salsiccia e funghi nella padella del radicchio) e lasciarli raffreddare un pò. Nel frattempo, disporre la pasta sfoglia sulla teglia con la sua carta forno e buccherellare il fondo con la forchetta. Disporre tutti gli ingredienti sulla pasta, cospargerli con l’uovo sabattuto e dare alla sfoglia la forma che piace (io di solito ripiego semplicemente i bordi all’interno). Infornare per circa 20 min. a 180 °C.

Visto che l’ho preparata per la cena di stasera, non vedo l’ora di tornare a casa ad asseggiarla!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: