Crostata di frolla ripiena di mele, cannella e gocce di cioccolato

t imagesE’ un dolce buonissimo che mi riporta ai sapori del sudtirolo: pasta frolla come base e copertura di un ripieno squisito di mele, cannella e gocce di cioccolato. Altro mio piccolo ma applaudito successo culinario casalingo! (naturalmente il segreto è fare la frolla in casa: tranquille, so che può sembrare contrario all’Ila&the city style ma credetemi, da quando l’ho fatta per caso una volta in cui avevo dimenticato di comprare la pasta frolla surgelata per una crostata da fare il giorno dopo, non ho più smesso di farla io: il sapore è un altro ed è facilissimo!)

Ingredienti per la frolla: 125 gr. di burro, 100 gr. di zucchero, 300 gr. di farina tipo 00, 1 uovo (+ 1 tuorlo per la decorazione), 1 cucchiaino di rum o scorza di limone, 1 presa di sale, 1/2 bustina di lievito. Ingredienti per il ripieno: 4-5 mele, 3 cucchiai di zucchero, 1 limone, cannella e gocce di cioccolato.

Preparazione: Lavorare velocemente gli ingredienti dell’impasto appena tolti dal frigo: il burro a pezzetti, la farina, lo zucchero, l’uovo, il rum o la scorza di limone, il sale ed il lievito fino ad ottenere una palla liscia da far riposare in frigo avvolta nella pellicola per almeno mezz’ora. Nel frattempo sbucciare le mele e tagliarle a pezzi. Cuocerle per circa 20 minuti in una casseruola con il succo e la scorza grattugiata di un limone, 3 cucchiai di zucchero e una spolverata di cannella. Mentre raffreddano, stendere la frolla con il mattarello e con un terzo della stessa ricavare un disco dello stesso diametro della tortiera (24-26 cm) che servirà per ricoprire la crostata. Con il resto della pasta foderare il fondo e il bordo della tortiera. Versarvi il ripieno e coprire il tutto con il disco di pasta. Spennellare con il tuorlo d’uovo sbattuto con un po’ di zucchero e decorare forando con una forchetta il disco di copertura. Cuocere in fondo non ventilato già caldo per almeno 50 minuti a 180°. Una volta raffreddata spolverare con zucchero a velo.

Variazioni: nella farcitura si possono aggiungere uvetta, pinoli, nocciole tritate; oppure utilizzare delle pere al posto delle mele.

 

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Gianna Schiavon
    Nov 10, 2013 @ 21:18:11

    Sono un’appassionata di torte di mele e ne faccio anche di mia invenzione, ma questa non vedo l’ora di provarla. Ottima l’idea della frolla fatta in casa, il sapore degli ingredienti freschi è unico. Complimenti!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: